Questo sito contribuisce alla audience di

fobìa

paura eccessiva o immotivata nei confronti di un oggetto, o di una situazione, a cui si associa un intenso stato d'ansia. Solitamente l'individuo affetto da fobìa ne è consapevole e cerca di evitare le situazioni che la scatenano ricorrendo a vere e proprie fughe. La fobìa può essere provocata da cause varie: vista di animali (ragni o serpenti); paura di attraversare spazi aperti come piazze o strade (agorafobia), timore di luoghi chiusi come ascensori, cunicoli, gallerie (claustrofobia); paura del contagio e delle conseguenti malattie (patofobia).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi