Questo sito contribuisce alla audience di

antracosi

malattia professionale a carico dei polmoni (pneumoconiosi), causata dall'inalazione prolungata di particelle di polvere di carbone che vengono fagocitate dai macrofagi polmonari e si accumulano nelle pareti degli alveoli. Dopo vent'anni di esposizione lavorativa all'antracite compaiono evidenti segni radiologici di antracosi nel 50% dei casi. Clinicamente, si presenta come una bronchite cronica, con insufficienza respiratoria ostruttiva. La contemporanea esposizione al fumo di sigaretta ne aggrava il decorso (vedi anche: malattie professionali.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi