Questo sito contribuisce alla audience di

emartro

versamento e accumulo di sangue in una cavità articolare. Si manifesta con gonfiore, dolore e riduzione dei movimenti dell'articolazione. Può essere di natura traumatica oppure può verificarsi in un'articolazione già sofferente per alterazioni vascolari. La sede più colpita è il ginocchio, in quanto più esposto ai traumi. L'emartro è molto comune nei soggetti emofilici, nei quali, in seguito a traumi anche lievi, le emorragie si ripetono con notevole frequenza e possono provocare una riduzione permanente della motilità articolare, a causa dell'infiammazione prodotta in seguito al versamento di sangue. La cura dell'emartro comprende lo svuotamento della cavità mediante l'aspirazione con siringa e l'immobilizzazione gessata dell'arto interessato.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi