Questo sito contribuisce alla audience di

iperfibrinolisi

condizione fisiopatologica caratterizzata da un esagerato e incontrollato innesco del processo fibrinolitico (vedi fibrinolisi). Può verificarsi in corso di CID (coagulazione intravascolare disseminata), nei casi di iperplasminemia primitiva (come nel carcinoma della prostata, della mammella e del pancreas, nelle leucemie acute), o secondaria (come avviene in corso di terapia fibrinolitica con farmaci quali l'urochinasi).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi