Questo sito contribuisce alla audience di

L'assistenza sanitaria collettiva

Un compito fondamentale delle ASL è quello di vigilare sulla salute della collettività.

Attraverso servizi appositi, le Unità Operative di Igiene Pubblica e Ambientale e quelli di Tutela della Salute nei Luoghi di Lavoro, il sistema sanitario interviene in merito alla cura e prevenzione delle malattie infettive, alla tutela igienico-sanitaria degli alimenti e al controllo della sanità veterinaria, dell'inquinamento ambientale e degli ambienti di vita e lavoro.

L'Unità Operativa di Igiene Pubblica e Ambientale delle ASL si occupa della somministrazione delle vaccinazioni obbligatorie e di quelle internazionali, di raccogliere segnalazioni e denunce relative a malattie infettive, decidendo quindi la prassi d'intervento. Precise disposizioni stabiliscono, infatti, misure precauzionali e profilattiche per evitare il diffondersi di alcune malattie; in taluni casi è necessario l'isolamento delle persone infette e la disinfezione di locali e materiali; invece è obbligatoria la visita periodica dei lavoratori addetti alla preparazione e vendita di alimenti. Il medico è tenuto a denunciare all'autorità sanitaria focolai di malattie infettive quali, per esempio: tifo, tubercolosi, difterite, meningite, poliomielite, epatite virale, morbillo, pertosse, varicella, rosolia, parotite e malattie veneree.
Tramite l'ispezione e il controllo chimico e batteriologico di alimenti e bevande rivolte al pubblico, questa struttura si occupa dell'igiene dei prodotti alimentari e della nutrizione. I sopralluoghi nelle strutture, la supervisione dei macchinari destinati alla produzione, il controllo della manipolazione e del trasporto forniscono le informazioni necessarie a stabilire il grado di igiene di prodotti come quelli che, per esempio, vengono offerti nelle mense scolastiche e aziendali. Lo smaltimento degli alimenti avariati conclude il ciclo di ispezione.
La sanità veterinaria è stimata anch'essa tramite verifiche degli allevamenti di animali e del ciclo di lavorazione e commercializzazione dei prodotti di origine animale.
All'Unità Operativa di Igiene Pubblica e Ambientale compete anche il controllo della salubrità dell'aria, dell'acqua (verifica della qualità degli scarichi idrici e dell'inquinamento dei corsi d'acqua, attestazione della potabilità dell'acqua per uso domestico), del suolo (rifiuti solidi e discariche), del grado di igiene di luoghi pubblici quali piscine, saune e palestre.


L'Unità di Tutela della Salute nei Luoghi di Lavoro è il servizio dell'ASL che si occupa della tutela della salute dei lavoratori, con particolare attenzione per le categorie protette quali i minori, le donne in gravidanza e gli apprendisti. La sicurezza è valutata sia in relazione agli infortuni sia alle malattie professionali; attraverso ispezioni nelle aziende viene definito il grado di pericolosità di macchinari e materie prime utilizzate, mentre gli accertamenti medici periodici definiscono lo stato di salute degli operai. L'attento studio dei progetti edilizi e il controllo dello stato degli stabili, come la certificazione dell'idoneità di caldaie a vapore e gas tossici, rappresentano altri livelli della attività di questo organismo.

Atlante Anatomico

Il corpo umano. Dove sono localizzati i diversi organi? In quale apparato? In quale sistema? Quali sono le strutture morfologiche e le funzioni di ciascuno?

Scopri come siamo fatti, la nostra forma e la nostra struttura.

Vai all'Atlante Anatomico