Questo sito contribuisce alla audience di

Malattie ortopediche

Artrosi dell'anca, artrosi del ginocchio e meniscopatie, periartite scapolo-omerale, sindrome del tunnel carpale, sono le principali malattie di interesse ortopedico. I progressi della chirurgia ortopedica nel campo delle protesi hanno permesso interventi di sostituzione molto più sopportabili che in passato, e praticabili anche in età avanzata. Le tecniche di chirurgia in artroscopia, in particolare, consentono diagnosi precise e interventi demolitivi e di ricostruzione con il minimo disagio per il paziente.

Approccio al paziente
Uno dei problemi spesso associati alle malattie ortopediche è l'obesità. Purtroppo perdere peso senza poter fare esercizio fisico è difficile, e una dieta rigorosa resta l'unica risorsa. I programmi di fisioterapia e riabilitazione sono essenziali sia perché possono essere risolutivi in certe situazioni, come nella periartrite scapolo-omerale o nell'ernia del disco, sia per il ruolo che rivestono nel periodo post-operatorio, sia per il mantenimento di un apparato muscolare robusto e di una postura corretta.

Sintomi:
- dolore in sede articolare (esacerbato dal movimento);
- dolore irradiato;
- dolore diffuso;
- limitazione funzionale;
- noduli periarticolari.

Segni:
- cifosi;
- lordosi;
- stanchezza;
- tumefazione periarticolare;
- valgismo;
- varismo;
- versamento articolare.

Esami:
- artroscopia;
- esami del sangue ;
- esami delle urine;
- RMN;
- scintigrafia ossea;
- TAC.

Principali malattie ortopediche:
- artrosi dell'anca;
- epicondilite;
- ernia del disco;
- gonartrosi;
- lussazione congenita dell'anca;
- malattia di Dupuytren;
- malattie del menisco;
- osteoartrosi;
- osteoporosi;
- periartrite scapolo omerale;
- scoliosi;
- sindrome del tunnel carpale;
- varismo;
- valgismo.

Media

Forma e salute psicofisica.

Atlante Anatomico

Il corpo umano. Dove sono localizzati i diversi organi? In quale apparato? In quale sistema? Quali sono le strutture morfologiche e le funzioni di ciascuno?

Scopri come siamo fatti, la nostra forma e la nostra struttura.

Vai all'Atlante Anatomico