Questo sito contribuisce alla audience di

Somministrazione dei farmaci

Quello della somministrazione dei farmaci è uno dei momenti più importanti dell'assistenza a un malato, anche nelle situazioni di autoassistenza. I farmaci possono essere somministrati per diverse vie: orale, rettale, per iniezione, per applicazione locale e per instillazione.

Per ciascuna di queste vie esistono particolari forme farmaceutiche che vanno utilizzate seguendo attentamente le indicazioni fornite dal medico riguardo alle dosi e ai tempi. Il rispetto scrupoloso della dose indicata ha lo scopo di evitare sovradosaggi o sottodosaggi che potrebbero avere gravi ripercussioni sull'organismo: intossicazione nel sovradosaggio e mancato raggiungimento di effetto terapeutico nel sottodosaggio.

Il rispetto dei tempi indicati significa: assumere il farmaco all'orario prescritto, tenere conto dell'intervallo di tempo che deve trascorrere tra una somministrazione e l'altra, osservare la distanza di tempo dai pasti o fra di essi, al fine di evitare rischi come l'inattivazione del farmaco.

Somministrazione dei farmaci

Media

La crescita armoniosa del bambino.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia

Vai alla sezione Autodiagnosi