Questo sito contribuisce alla audience di

La conservazione

È bene che nelle case non si formino scorte di farmaci, per non favorire l'autoprescrizione (utilizzo di farmaci usati da altri, in occasioni apparentemente uguali), e per evitare di usare farmaci scaduti o danneggiati a causa di una conservazione errata.

Bisognerà quindi osservare la data di scadenza prima di assumere un farmaco; chiedere al medico, al farmacista o leggere sul foglietto di istruzioni le modalità di conservazione e rispettarle attentamente.

Ogni volta che viene prescritto un farmaco è bene richiedere al medico informazioni riguardo ai possibili effetti collaterali secondari e all'ipersensibilità, in modo da poterli riconoscere e quindi riferirli al più presto.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia

Vai alla sezione Autodiagnosi