Questo sito contribuisce alla audience di

Caratteristiche generali della floriterapia

"Cura l'uomo, non la malattia": è questo il nucleo della dottrina di Edward Bach, che ha riscosso negli ultimi anni un grande successo internazionale. Solo lavorando sull'unità corpo-mente, secondo la sua filosofia, si possono davvero comprendere e prevenire le malattie.
 

Il metodo di cura elaborato da Bach utilizza dunque essenze di fiori selvatici da somministrare al paziente. Nessuno è in grado di spiegare, dal punto di vista scientifico, il meccanismo d'azione dei rimedi floreali: lo stesso medico inglese negava del resto l'utilità di una simile ricerca, contentandosi di verificare l'efficacia dei suoi fiori nei soggetti trattati. I sostenitori della floriterapia affermano che i rimedi di Bach agiscono direttamente sul sistema energetico dell'uomo, promuovendo il naturale processo di autoguarigione.


Le essenze floreali sono in tutto 38, destinate alla cura di 7 stati mentali disarmonici. C'è poi un rimedio - il trentanovesimo - che è formato dalla combinazione di cinque fiori: va usato in casi di emergenza, come, ad esempio, nei traumi fisici o psicologici, ed è noto col nome di Rescue Remedy (rimedio di pronto soccorso).

ABC della Salute

Vuoi sapere come mantenere un'alimentazione sana ed equilibrata, prevenire disturbi fisici e mentali, sapere tutto sulle vaccinazioni e scoprire come curare l'insonnia?

Vai alla sezione ABC della salute