Questo sito contribuisce alla audience di

Google Zeitgeist 2013: la classifica delle parole più cercate sul web

E’ tempo di ricerche e della classifica di Google che come ogni anno pubblica quelle che sono state le parole più “digitate” e “cliccate” sul web del 2013

Per quanto riguarda l’Italia, i termini che sono emersi spaziano dal mondo dell’attualità e della politica come "elezioni 2013", "Papa Francesco", "Movimento 5 Stelle" e  "Beppe Grillo"… Per poi passare a quello del digitale e dell’hi-tech che ha “aggiornato” un oggetto a cui gli italiani faticano a rinunciare. E, a tal proposito, nella classifica non poteva di certo mancare l’iPhone 5s e iOS 7.

Al terzo posto, per quanto riguarda lo shopping online, Zalando sembra avere avuto piuttosto successo nel 2013. Gli amanti del cinema, invece, ci terranno a sapere che il film più ricercato dell’anno è stato Il Grande Gatsby; mentre chi non può rinunciare alla buona tavola e predilige cucinare rimarrà sorpreso da come si passi dal casatiello, in prima posizione per quanto riguarda la classifica “culinaria”, alla cheescake, in seconda. Un risultato che fa pensare a degli italiani che vogliono mantenere le tradizioni del Bel Paese con uno sguardo diretto sempre all’estero.

Non bisogna dimenticare, inoltre, la lista dei “perché” che tende ovviamente a comprendere diversi settori, da quello politico: “Votare Grillo”, “Votare Bersani”, “Votare Berlusconi”… Alle tematiche più diverse che sembrano aver suscitato più interesse quats'anno. E i termini che sono in cima a questa classifica sono: “piedi gonfi”, “Siria guerra”, “Dimissioni Papa”, “No Rodotà”, “Frodo parte”, “Circoncisione maschile”.

E il mondo cosa cerca sul web?
Prima di tutte, le tragedie come la scomparsa di Nelson Mandela, uomo simbolo della lotta all'apartheid, e quella di Paul Walker, l’attore protagonista di "Fast & Furious”. Mentre, per quanto riguarda gli eventi la Boston Marathon e il Typhoon Haiyan che ha colpito le Filippine sono stati i termini più ricercati sul web nel mondo intero.

18/12/2013

Leggi anche...