Questo sito contribuisce alla audience di

Colazione da Tiffany: cinquant'anni di sogni, stile ed eleganza

L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai” dice Holly Golightly (Audrey Hepburn) in “Colazione da Tiffany”, il film diretto da Blake Edwards che ha fatto di un’attrice icona senza tempo, ammirata e imitata dalle donne di tutto il mondo.

Il personaggio interpretato da Audrey Hepburn rimane tutt’ora sinonimo di eleganza. Julie Andrews, moglie del defunto regista, ha espresso che non ci si può assolutamente riferire al personaggio di Holly come ad una prostituta.
E anche Truman Capote, autore del romanzo dal quale è stato tratto il film, difese a spada tratta la protagonista in un’intervista che fece per Playboy: “Holly Golightly non era esattamente una ragazza a chiamata. Non aveva un lavoro, ma accompagnava uomini nei migliori ristoranti e night club a patto che questi ricambiassero con regali, o assegni. Qualora gli uomini fossero stati di suo gradimento, non è escluso che lei potesse passare la notte con loro”.

Una protagonista, Holly (Audrey Hepburn) che anche dopo decenni riesce a rivivere nelle donne moderne: spesso fragili, piene di paure e romantiche. Il valore aggiunto di “Colazione da Tiffany” è anche il fatto di aver potuto avere nel cast un’attrice che in quegli anni dettava involontariamente le regole di moda, bellezza e stile. Ma è anche grazie al film di Blake Edwards che la Hepburn scolpì la sua immagine come icona e musa ispiratrice di molti stilisti.

Holly Golightly è giovanissima, affascinante e spontanea. Il suo lavoro è quello della squillo che, però, nel film è educatamente velato, quasi come se non la si volesse umiliare.
La prima immagine che si ha è quella di una Holly sognante che si avvicina ad un negozio di Tiffany sulla Quinta Strada di New York, tenendo tra le mani un sacchetto con una brioche e un caffè. La sua storia parte da qui: una ragazza iper femminile che non si fida degli uomini ma quando conosce Paul Varjak , il vicino di casa, inizierà a passare con lui la maggior parte del suo tempo. Controversie che in “Colazione da Tiffany” si ripetono assiduamente: la stessa Holly è una protagonista dotata di una duplicità stupefacente che s’interseca con la personalità di Paul, il quale, però, non potrà restare per sempre con lei…
 

05/10/2011

Leggi anche...

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.