Questo sito contribuisce alla audience di

Quando viene utilizzato per la prima volta il playback al festival di Sanremo?

 

Il playback fa la sua comparsa ufficiale nell’edizione del 1964 con Bobby Solo che, a causa di un forte mal di gola, si avvale di un disco registrato per riuscire a portare sul palco della finale la sua “Una lacrima sul viso”.

Fu il suo discografico Vincenzo Micocci a escogitare il trucco che permise a Bobby Solo di interpretare il brano mimando, con la bocca, le parole della canzone a differenza di quanto accadde nell’edizione del 1955 quando, Claudio Villa a causa di un’improvvisa faringite, dovette farsi sostituire da un disco senza però comparire sul palco.

In seguito, il palyback caratterizzò le edizioni dei primi anni 80. Memorabile la provocazione di Vaco Rossi che, nel 1983, abbandonò il palco prima della fine del suo brano "Vita spericolata" lasciando il disco a completare l’esibizione.

Chiedi a Sapere.it!