Questo sito contribuisce alla audience di

Esperienza Italia 150: a Torino un anno di iniziative

Tra le città più attive nelle celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia troviamo sicuramente Torino.
Il capoluogo piemontese, ha infatti avuto un ruolo decisivo nel processo che ha portato la nostra penisola ad essere unita sotto un'unica bandiera tanto che, inizialmente, proprio Torino divenne la prima capitale della novella nazione.

Torino rimane capitale del nuovo stato per quattro anni, fino al 1865. Dopodiché, per far fronte alle esigenze di centralità del governo, la capitale fu spostata a Firenze che, però, non rimase a lungo sede definitiva. Fu nel 1871 che, infatti, la sede del governo fu spostata a Roma completando così quel processo di unificazione che era partito dieci anni prima.

Proprio per questo il 150esimo anniversario d'Italia ha dato luogo a moltissime iniziative culturali a Torino, città che, in questo 2011, diventa contemporaneamente scenario e protagonista di molte celebrazioni.

Celebrazioni che rientrano nell'iniziativa denominata 'Esperienza Italia 150', nella quale è compreso anche il look of the year che, fissato nel Blu Risorgimento, andrà a decorare le strade e i monumenti della città.
Ma non finisce qui, perché anche la Venaria Reale e le Officine Grandi Riparazioni entreranno da vere protagoniste in questo grande progetto rievocativo e culturale con mostre, iniziative ed eventi.

Come c'era da aspettarsi, il giorno intorno al quale si dipaneranno tutti gli eventi sarà il già citato 17 marzo 2011. Il progetto celebrativo è tuttavia così vasto che è necessario procedere con ordine.
Partiamo quindi dalla Reggia della Venaria Reale che, in occasione della ricorrenza dell'unificazione, diventa il palcoscenico delle eccellenze italiane del mondo.
Il 17 Marzo vedremo l'inaugurazione de La Bella Italia, questo il titolo della mostra che, fino all'11 settembre riunirà i grandi maestri dell'arte italiana dall'Antichità all'Unità, mostrando al pubblico più di 350 opere nei favolosi scenari della Citroneria e della Scuderia grande di Filippo Juvarra.

A partire dal 23 Luglio, invece, sempre nell'ambito dell'Esperienza Italia 150, prenderà avvio 'Moda in Italia, 150 anni di eleganza'. Gli appassionati dello stile e del made in Italy non potranno non apprezzare il contenuto della mostra, che ripropone un viaggio nello stile italiano dal 1861 a oggi: si partirà dal gusto della Regina Margherita, passando per gli abiti di D'Annunzio fino a giungere alle esperienza futuristiche e ai grandi abiti delle dive del cinema.

Un'esperienza tutta italiana non poteva però prescindere dal genio leonardesco a cui sarà dedicata la mostra 'Leonardo. Il genio, il mito'. Per la prima volta alla Reggia di Venaria sarà esposto il celebre autoritratto del pittore, accompagnato da tutte quelle opere degli artisti che si sono lasciati ispirare dal suo genio nel corso dei secoli. L'apertura al pubblico sarà il prossimo 22 ottobre.

Tuttavia le celebrazioni per il 150esimo dell'Unità d'Italia riguarderanno anche un'altra location torinese. Come detto sopra, protagoniste saranno anche le Officine Grandi Riparazioni: capolavoro dell'architettura industriale torinese che si espande su 22.000 mq, le officine si animeranno con tre mostre differenti, visitabili a partire dal 17 marzo.

Fare gli italiani, 150 anni di storia nazionale avrà come protagonisti proprio i cittadini del Belpaese: considerati di volta in volta nei loro aspetti di diversità e nella pluralità dei loro volti e delle loro tradizioni, verranno tuttavia messe in risalto anche quelle fasi che li hanno visti avvicinarsi e unirsi in un sentimento di comune appartenenza.

Stazione Futuro, uno spazio all'interno del quale si potranno fare esperienze di conoscenza, sperimentazione e condivisione: un viaggio che parte dal presente per arrivare a guardare al futuro del nostro paese, di un'Italia che, seppur lentamente, cambia. Con un allestimento che ricostruisce una ideale 'Città delle idee', verranno utilizzati linguaggi moderni e multimediali per raccontare un'Italia del fururo che oggi esiste solo in potenza.

Terza e ultima mostra all'interno delle Officine Grandi Riparazioni sarà  'Il futuro nelle mani': una mostra laboratorio che illustra il cosiddetto artigianato metropolitano.

Un'offerta davvero vastissima e capace di soddisfare le curiosità più diverse: in questo 2011 di celebrazioni, una già privarerile a Torino sarà d'obbligo.

17/02/2011

Leggi anche...

Gioca ai quiz di Sapere.it!

Scala la classifica e raggiungi la prima posizione!