Questo sito contribuisce alla audience di

Nessuno si salva da solo, di Margaret Mazzantini

Di cosa parla…
Nessuno si salva da solo è la storia di Delia e Gaetano e del loro amore ormai finito. Il motore dell’azione lo ritroviamo nel bisogno che i due hanno di confrontarsi e che li porta a ritrovarsi a cena, una sera poco tempo dopo l’avvenuta separazione. Delia e Gaetano scoprono di doversi confessare molte cose: dispiaceri, rancori ma anche tanta rabbia, dolcezza e frustrazione.
Margaret Mazzantini riesce a scavare nell’io e nei pensieri dei personaggi, pensieri che trovano un filo conduttore nella testimonianza di un legame amoroso sentito e vissuto intensamente.
Una cena, quella raccontata dall’autrice, dalla quale si dirama un intero universo di episodi e ricordi che, vissuti attraverso gli occhi dei personaggi, riusciranno ad esprimere colpe e speranze di un amore e delle sue innumerevoli conseguenze.

 

Dove leggerlo…
Nessuno si salva da solo è un libro di riflessione a cui bisogna dedicarsi totalmente, anima e corpo. Per questo motivo l'ideale sarebbe affrontare la lettura nel momento che precede il sonno quando, nelle ultime ore della giornata, non è rimasto nulla da portare a termine e ogni persona può finalmente dedicare qualche tempo solo a se stessa .
In vacanza l’ideale è lasciarlo sul comodino e leggerlo “sera per sera” dopo una giornata di divertimento e spensieratezza.

 

Perché leggerlo…
Uno stile particolare e un lessico talmente caratterizzante che lo si ama o lo si rifiuta radicalmente. Con Margaret Mazzantini difficilmente si conoscono ‘vie di mezzo’. Ma se prediligete le metafore forti, l’assenza di inibizioni e il linguaggio scorrevole, “Nessuno si salva da solo” fa proprio al caso vostro.


L’autrice…
Margaret Mazzantini nasce a Dublino nel 1961 da padre italiano e madre irlandese.
Dopo aver trascorso l’infanzia in giro per l’Europa si trasferisce a Tivoli con la famiglia; frequenta l’Accademia di arte drammatica a Roma ed esordisce come attrice teatrale. La sua prima opera letteraria è Il catino di zinco, alla quale seguiranno Manola, Non ti muovere, Zorro, Un eremita sul marciapiede e Venuto al mondo

Qualche informazione in più

EDITORE: Mondadori

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2011

PAGINE: 189

Leggi anche...

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.