Questo sito contribuisce alla audience di

Settimana Mondiale del Cervello: al via la XVI edizione

Giunta alla sua XVI edizione, si celebra anche quest’anno la Settimana Mondiale del Cervello. Dal 13 al 20 Marzo l'attenzione dell'opinione pubblica e del mondo della scienza  sarà rivolta e concentrata nella sensibilizzazione di istituzioni e singoli cittadini sull’importanza della ricerca neurologica.

Iniziativa di carattere internazionale, in Italia portavoce delle iniziative ed ente organizzatore e promotore è il SIN, ovvero Società Italiana di Neurologia.

Ma cos’è, in sintesi la neurologia? E di cosa si occupa? Oggi la neurologia rappresenta una branca molto importante della medicina, nonostante la sua istituzione a scienza sia relativamente recente.

La neurologia ha come oggetto di studio il Sistema Nervoso Centrale, il Sistema periferico Somatico e il Sistema nervoso Periferico Autonomo, dei quali vengono studiati funzionamento e patologie ad essi correlate.

L’Italia vide la nascita di questa scienza negli anni ’70: precedentemente infatti non si faceva distinzione tra malattie della mente e patologie organiche, accorpate in un unico indirizzo di studio che prendeva il nome di neuropsichiatria.

Il nuovo millennio ha portato con sé numerose scoperte in campo neurologico, benché siano ancora molti i punti oscuri che riguardano il funzionamento del cervello ‘macchina’ misteriosa che continua a riservare molte sorprese. La Settimana Mondiale del Cervello, non solo ha lo scopo di non solo di fare il punto della situazione sui traguardi finora raggiunti, ma diventa altresì un modo per creare conoscenza e consapevolezza anche tra le persone comuni. 

In effetti durante la settimana che va dal 13 al 20 marzo avrà luogo l’iniziativa ‘Neurologia a Porte Aperte’, grazie alla quale si potranno visitare i reparti neurologici degli ospedali, all’interno dei quali il grande pubblico sarà coinvolto in visite guidate e laboratori. Lo scopo dell’iniziativa è quello di far conoscere i lavoro dei neurologi a tutti coloro che ne sono interessati, rendendo pubblici tutti i traguardi raggiunti in campo neurologico. 

Anche quest’anno, poi, ad essere maggiormente discusso sarà un tema centrale che, per quest’edizione 2011, ritroviamo in ‘Neurologia e Donna’, tematica che affronta l’argomento della cosiddetta medicina di genere. E’ ormai assodato, in effetti, che il corpo della donna e quello dell’uomo non differiscono solamente in quanto a costituzione, ma anche riguardo le malattie che li colpiscono. 

Altra iniziativa che avrà luogo nel corso della Settimana Mondiale del Cervello sarà 'Scienze Neurologiche per le scuole elementari e medie', progetto attraverso il quale i più giovani potranno imparare di più su questa branca della medicina con seminari, corsi e giochi.

Quella che si prospetta è quindi una settimana densa di eventi attraverso i quali si cercherà di creare un ponte fra divulgazione e ricerca scientifica col fine di far comprendere l’importanza delle scienze neurologiche anche alle persone comuni.

14/03/2011

Leggi anche...

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti,e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.