Questo sito contribuisce alla audience di

Giornata Mondiale della Terra: il 22 Aprile aiuta il pianeta con azioni verdi e sostenibili

Una giornata per ricordare che abbiamo a disposizione un solo pianeta ed è nostro dovere preservare la sua già compromessa salute: la Giornata Mondiale della Terra, o Earth Day, si celebra il 22 aprile in ben 192 nazioni, coinvolgendo più di un miliardo di persone in tutto il mondo.

Le origini di questa manifestazione si ritrovano più di quarant’anni fa: dopo un esordio a livello universitario, la Giornata della Terra divenne una vera e propria consuetudine, fino a diventare un evento di portata internazionale nel 1970, quando venti milioni di cittadini americani si mobilitarono in una grandissima manifestazione a difesa e tutela delle risorse della Terra.

Una mobilitazione che oggi è consuetudine e che ogni anno diventa sempre più urgente, poiché sempre più gravoso si fa il peso che il nostro pianeta deve sostenere a causa delle azioni poco virtuose di industrie, istituzioni e singoli cittadini.

La Giornata Mondiale della Terra diventa quindi un'occasione per fare il punto della situazione, valutando di anno in anno quali siano le problematiche più urgenti da risolvere e, soprattutto quale punto possieda maggiore criticità rispetto agli altri. Tuttavia l'Earth Day non è solo una giornata dedicata agli addetti ai lavori, ma anche un evento a cui tutti hanno il dovere di partecipare informandosi e agendo in modo concreto affinché un percorso di vita verde e sostenibile non sia solo un’eccezione ma diventi una regola. 

Il 22 Aprile diventa quindi un giorno per educare ed informare, in modo da spianare il terreno alle azioni concrete, ovvero tutti quegli accorgimenti la cui azione, una sommata all'altra, riesca a mutare il corso degli eventi.

Il problema ambientale, infatti, è diretta conseguenza delle azioni dell'uomo: surriscaldamento globale, inquinamento, distruzione degli ecosistemi ed estinzione di specie animali sono fenomeni che, con i giusti accorgimenti, possono essere rallentati o addirittura arrestati.

Ma in che modo trasformare gli ideali in azioni concrete e arrestare quindi il declino del nostro pianeta? E' proprio questo il punto centrale della Giornata Mondiale della Terra che, anche quest'anno, si organizza intorno alle cosiddette 'Billion Acts of Green' (miliardo di azioni verdi): si tratta di azioni di cui i singoli cittadini possono assumersi l'onere affinché la routine quotidiana viri verso il sostenibile e la salvaguardia dell’ambiente.

Oltre ad essere una modalità di azione concreta, quella dei Billion Acts of Green diventa un esempio vivente di come, se si uniscono le forze, sia possibile ottenere un miglioramento tangibile sul nostro pianeta.

E l'Italia come si mobilita? Sono davvero molte le iniziative sparse sul territorio nazionale. Dall'alimentazione all'abitare sostenibile e arrivando problema dei rifiuti, sono molte le azioni green in cui si è impegnato il nostro paese.

Ne consegue che la Giornata Mondiale della Terra non è un evento al quale si assiste, ma al quale è possibile (e si deve) partecipare attivamente.  Cambiare il corso degli eventi, infatti, non è cosa solamente auspicabile, ma doverosa per permettere al nostro pianeta e all'essere umano di sopravvivere.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito ufficiale dell'Earth Day Italia!

Foto © Beboy - Fotolia.com

21/04/2017

Leggi anche...

Scopri le risorse di Sapere.it!

Enciclopedia: dall'esperienza De Agostini oltre 185.000 lemmi per soddisfare la tua voglia di conoscenza.
Dizionari: per trovare la definizione di una parola o per tradurla in nove lingue diverse.
Medicina e salute: una sezione dedicata al benessere ed alla cura del corpo.
Sicuro di Sapere: idee, spunti e utili strumenti per allenare la tua conoscenza... divertendoti!
Quiz: per mettere alla prova la tua conoscenza, sfidare gli altri utenti e raggiungere la prima posizione della classifica
Pillole di Sapere: approfondimenti e news per essere sempre sulla notizia.