Questo sito contribuisce alla audience di

Risultati di ricerca

Cerca nell'enciclopedia

Hai trovato 64 risultati per "worcester"

Worcester sauce[Enciclopedia]
(anche Worcestershire sauce). Salsa piccante, a base di aceto, acciughe e varie spezie aromatizzanti, nota specialità inglese.
Worcester (U.S.A.)[Enciclopedia]
città (166.350 ab. nel 1997; 437.000 ab. l'area metropolitana) dello Stato del Massachusetts (USA), 60 km a WSW di Boston, a 150 m sul fiume Blackstone. È un importante centro commerciale e finanziari...
Florence of Worcester[Enciclopedia]
vedi Fiorenzo di Worcester.
Fiorènzo di Worcester[Enciclopedia]
(Florence of Worcester), monaco e cronista inglese (m. 1118). Gli è attribuito il Chronicon ex chronicis, basato sulla storia universale di Marianus Scotus, con materiale attinto anche da altre fonti. Alla sua morte l'opera fu continuata fino agli avvenimenti dell'anno 1140 da un certo Giovanni di Worcester, e fino al 1295 da altri cronisti.
Worcester, battaglia di-[Enciclopedia]
scontro avvenuto il 3 settembre 1651 tra l'esercito scozzese guidato da Carlo II e quello inglese guidato da O. Cromwell. La completa vittoria di Cromwell fece sì che per la prima volta si trovassero ...
Worcester (Repubblica Sudafricana)[Enciclopedia]
città (104.000 ab.) della Repubblica Sudafricana, nella provincia del Capo, 90 km a NE di Città del Capo, a 242 m nella valle del fiume Breë. Mercato agricolo (vino) con industrie alimentari, tessili,...
Hereford and Worcester[Enciclopedia]
ex contea della Gran Bretagna, nell'Inghilterra centroccidentale, al confine col Galles. Il territorio è collinare a W, inciso dai fiumi Wye e Teme, e pianeggiante a E, attraversato dai fiumi Severn e...
Worcester (Gran Bretagna)[Enciclopedia]
interessanti raccolte di porcellana. A Worcester , infatti, nel 1751 fu fondata la più importante manifattura inglese, dopo Chelsea, di porcellana tenera. L'impresa ebbe diversi passaggi di proprietà per divenire poi, nel 1862, la Royal Worcester Porcelain Company, nome con il quale è ancor oggi attiva.
Worcester, Edward Somerset, marchése di-[Enciclopedia]
scienziato inglese (? 1601-Londra 1667). Devoluta buona parte delle sue ricchezze alla causa di Carlo I e alla ricerca scientifica, ottenne dal Parlamento di poter sfruttare i brevetti delle macchine ...
Bromsgrove[Enciclopedia]
città della Gran Bretagna, nella contea di Hereford and Worcester (Inghilterra), 20 km a NE di Worcester.
Earl, Ralph[Enciclopedia]
pittore statunitense (Worcester, Massachusetts, 1751-Bolton, Connecticut, 1801). Pittore autodidatta, si affermò presto nel genere del ritratto che lo rese noto durante il suo periodo di attività a Londra e a Norfolk (1777-85), dove fu allievo di B. West (Ritratto di William Carpenter, 1779, Worcester, Worcester Art Museum). Ritornato negli Stati Uniti, eseguì numerosi ritratti di raffinata impostazione formale e coloristica (La moglie di William Mosely con il figlio Charles, 1791, Yale, University Art Gallery; Il presidente di tribunale Oliver Ellsworth con la moglie, 1792, Wadsworth...
Ghinucci, Giròlamo[Enciclopedia]
sacerdote e diplomatico (Siena 1480-Roma 1541). Segretario di Giulio II, durante la sua nunziatura apostolica in Inghilterra fu scelto come consigliere da Enrico VIII che lo nominò vescovo di Worcester (1522-34). Nel 1535 divenne cardinale.
Alleyn, Edward[Enciclopedia]
attore e impresario inglese (Londra 1566-1626). Dalla compagnia del conte di Worcester passò in quella degli Admiral's Men, che diresse per vari anni. Interprete ideale di Marlowe, fu ritenuto il più importante attore del tempo. Accumulò un vasto patrimonio che gli permise di costruire nel 1619 un ospizio a Dulwich, dove è conservato tuttora prezioso materiale sulla storia del teatro inglese.
Howe, George[Enciclopedia]
architetto statunitense (Worcester, Massachusetts, 1886-1955). Lavorò con l'architetto svizzero W. Lescaze, costruendo con lui varie case private e il grattacielo della Saving Fund Society a Filadelfia (1932), dove il razionalismo della pianta è ben fuso con lo scandito verticalismo. Cessata la collaborazione con Lescaze, realizzò poche opere, tra cui la casa Thomas nell'isola di Mount Desert nel Maine (1939), di chiaro influsso wrightiano.
Gauden, Dr. John[Enciclopedia]
scrittore inglese (Mayland, Essex, 1605-Worcester 1662). Grazie al suo opportunismo, passò indenne attraverso la guerra civile e la Repubblica. La restaurazione lo vide vescovo di Exeter (1660). Vantò la paternità di Eikòn Basiliké (Immagine Reale), raccolta di meditazioni di Carlo I, apparsa nel 1649 poco dopo che questi fu salito sul patibolo. Diventata subito famosa, la raccolta procurò a Gauden la sede vescovile di Worcester (1662).
Bishop, Elizabeth[Enciclopedia]
poetessa statunitense (Worcester, Massachusetts, 1911-Boston 1979). Docente in varie università, soggiornò a lungo in Brasile, ricavandone impressioni e immagini che si riflettono nei suoi versi. In due raccolte, North and South (1946) e Poems (1955), sono contenuti i suoi risultati più persuasivi, che le hanno valso un posto di rilievo nella poesia nordamericana, per efficacia di linguaggio e per secca rappresentazione di persone, di oggetti, di animali in chiave spesso emblematica. Da tenere presenti pure Questions of Travel (1968) e Geography III (1977). Postumi sono apparsi The Complete...
Pride, Thomas[Enciclopedia]
militare inglese (m. Nonesuch House, Surrey, 1658). Agli inizi della guerra civile fu capitano al servizio del conte di Essex per diventare ben presto colonnello. Pride si distinse alla battaglia di Preston (1648) e in quello stesso anno fu promotore dell'espulsione dal Parlamento degli elementi presbiteriani e realisti (Purga di Pride). Pride, uno dei giudici al processo che condusse alla condanna di Carlo I, sotto Cromwell comandò la fanteria a Dunbar e a Worcester, e allo stesso protettore, da cui fu fatto cavaliere nel 1656, si oppose a proposito del conferimento della dignità reale.
Durand, Asher Brown[Enciclopedia]
pittore e incisore statunitense (Jefferson Village, oggi Maplewood, New Jersey, 1796-1886). Si dedicò dapprima all'incisione (la sua riproduzione del quadro di J. TrumbullLa dichiarazione d'indipendenza gli diede grande popolarità), volgendosi dopo il 1830 alla pittura. Sotto l'influenza di T. Cole, viaggiò a lungo sul fiume Hudson e nelle White Mountains; nel 1840 si recò in Europa, visitando Londra, Parigi, Firenze e Roma. Dipinse ritratti (La signora Durand e la sorella, 1831, Newark, Newark Museum), soggetti storici (Cattura del Maggiore André, 1833, Worcester, Worcester Art Museum) e...
Alcock, John (vescovo)[Enciclopedia]
vescovo di Rochester, Worcester ed Ely (Beverley, Yorkshire, 1430-Ely 1500). Tutore di Edoardo V, divenne lord cancelliere del regno grazie a Enrico VII. Frequentatore dell'Università di Cambridge, uomo colto, buon architetto, lo si ricorda fra gli ecclesiastici insigni Rotheram, Fisher e Colet che mirarono, prima della Riforma, al rinnovamento della Chiesa. Fondò il Jesus College a Cambridge.
Bourchier, Thomas[Enciclopedia]
ecclesiastico inglese (? 1404-Knowle 1486). Fu educato a Oxford dove divenne rettore; nominato vescovo di Worcester (1434), di Ely (1443), quindi arcivescovo di Canterbury (1454), fu creato cardinale nel 1467. Coinvolto nelle vicende politiche del suo tempo, seppe conservare un saggio equilibrio nel conflitto tra le case di Lancaster e York. Incoronò Edoardo IV nel 1461; fu uno dei quattro arbitri che appianarono le difficoltà sorte in seguito alla Pace di Amiens (1475); ufficiò all'incoronazione di Riccardo III (1483) e unì in matrimonio Elisabetta di York con Enrico VII (1486).