Questo sito contribuisce alla audience di

Quanto vivono le farfalle?

Le farfalle possono vivere da pochi giorni a due settimane, rari i casi in cui riescano a raggiungere il mese di vita.

Il ciclo vitale di questi insetti facenti parte della famiglia dei Lepidotteri, passa attraverso quattro, differenti stadi: uovo, bruco, pupa, adulto.

Il bruco esce dall’uovo ritagliando la parte superiore del guscio e spingendola all’infuori. Una volta uscito, il bruco si nutre del guscio dell’uovo che gli permetterà di sopravvivere fin quando non avrà scelto la sua pianta ospite. Una volta scelta, il bruco vi si attacca fino a diventare parte del suo stelo, tessendo un cuscinetto di seta sottile.

Da questo fuoriesce la pupa che abbandona, sulla pianta, la vecchia pelle. Dopodiché, l’involucro della pupa si fende e da esso fuoriesce la farfalla le cui ali hanno bisogno di espandersi adeguatamente prima che essa possa cominciare a volare. L’adulto non è altro che la farfalla completamente sviluppata che, a differenza del bruco che si nutre di foglie secche, per sopravvivere ha bisogno di succhiare il nettare dei fiori.
 

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading