Questo sito contribuisce alla audience di

Perché gli alimenti molto ricchi di zuccheri e grassi sono così appetibili?

E' sempre la stessa storia: più un alimento è ricco di grassi o zuccheri più ci piace, così da desiderarne sempre grosse quantità.

La motivazione non è tanto da ricercarsi nelle proprietà dei cibi, quanto al loro rapporto con la biochimica cerebrale. Tutto ciò che, infatti, è molto dolce, molto salato o molto grasso ha il potere di far aumentare nel nostro corpo la quantità di dopamina, sostanza coinvolta con la sensazione del piacere e della ricompensa.

La dopamina, però, non è una sostanza accumulabile ed è questo il motivo che, scoperto un cibo che ci piace molto, col passare del tempo vorremmo mangiarne sempre maggiori quantità: la stessa dose di un alimento molto dolce o molto grasso, col passare del tempo, dà infatti risposte molto minori in termini di rilascio di dopamina, così da portarci a desiderarne e a mangiarne di più.

Ecco spiegato perché, spesso, affrontare una dieta che preveda l'eliminazione o la drastica diminuzione di tale tipologia di cibi risulta essere molto penosa a livello psicologico, portandoci a combattere costantemente con la nostra forza di volontà, al fine di autoregolarci verso un'alimentazione più sana ed equilibrata.

Photocredit: © Viktor - Fotolia.com

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading