Questo sito contribuisce alla audience di

Quale sistema elettorale vige in Germania?

Il sistema elettorale che vige in Germania è definito come sistema proporzionale personalizzato, al quale va aggiunto un meccanismo correzione (lo sbarramento). Quando chiamati alle urne, infatti, i cittadini tedeschi con diritto di voto hanno a disposizione due differenti schede sulle quali esprimere la propria preferenza politica.

Con il primo voto (Erststimme) ogni elettore è chiamato a votare per un candidato appartenente alla propria circoscrizione, eletto con sistema uninominale. Le circoscrizioni tedesche sono attualmente 299 e ognuna di esse, con il sistema sopra descritto, risulta essere rappresentata da un deputato. Se allo spoglio delle schede due deputati risultano essere a pari merito, l'ufficio elettorale effettua un sorteggio.

Il secondo voto (Zweitstimme), invece, è fondamentale al fine di determinare la cosiddetta maggioranza di governo all'interno del Bundestag (parlamento federale tedesco). Con la seconda scheda ogni elettore è chiamato a indicare la preferenza per un singolo partito politico, senza alcun riferimento ai candidati: tale voto, quindi, serve per calcolare a quanti seggi ogni partito ha diritto all’interno del parlamento.

La terza componente del sistema elettorale tedesco è rappresentata dalla clausola di sbarramento: non tutti i partiti che hanno ricevuto voti attraverso la seconda scheda entrano in parlamento; ogni partito, infatti, deve superare il 5% dei voti per partecipare alla distribuzione dei seggi. Eccezione alla regola è il caso in cui un partito riesca a vincere almeno un seggio in tre collegi uninominali (primo voto): in questo caso lo sbarramento al 5% non risulta essere valido e il partito può ottenere uno o più seggi in parlamento.

Il sistema elettorale tedesco, inoltre, prevede una sorta di premio di maggioranza. In effetti, col sistema sopra descritto, può capitare che, attraverso il primo voto, si eleggano più esponenti di un determinato partito rispetto ai seggi ottenuti con la seconda votazione: in questo caso i candidati in sovrannumero risultano ugualmente eletti, con la conseguenza che il numero di seggi all'interno del Bundestag aumenta. In Germania, infatti, il numero dei deputati non è fisso.

Foto © KD-Photo - Fotolia.com

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading