Questo sito contribuisce alla audience di

Che cosa sono i disturbi della fase REM?

La fase REM è un momento specifico del sonno caratterizzato da movimenti rapidi degli occhi e altre alterazioni di tipo fisiologico quali irregolarità cardiache, respiratorie e della pressione arteriosa.

La fase REM inoltre è il momento del sonno caratterizzata dai sogni e corrisponde all’ultima delle cinque fasi macroscopiche in cui è suddiviso il sonno.

Durante la fase REM però possono verificarsi dei disturbi, i cosiddetti REM sleep disorder, una parasonnia, una condizione celebrale molto rara in cui i soggetti tendono ad assumere atteggiamenti violenti a causa di sogni molto vividi: questo disturbo è causato dalla graduale distruzione di una parte del tronco celebrale chiamata Ponte di Varolio (o più comunemente Ponte), che controlla i muscoli durante la fase REM.

Questa forma di disturbo può addirittura essere, in certi casi, un sintomo precursore del morbo di Parkinson. Nonostante si tratti di una condizione insopportabile per i soggetti affetti da REM sleep disorder, molti scienziati ritengono che questo sia l’unico modo per “vedere” interpretati attivamente i sogni di altri.  

Foto © Africa Studio - Fotolia.com

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading