Questo sito contribuisce alla audience di

Cosa è l'ibernazione post mortem?

L'ibernazione post mortem è un procedimento richiesto da alcuni individui che si rivolgono ad agenzie specializzate (in particolare negli Stati Uniti)

perché, a pochi minuti dalla morte, il corpo subisca uno specifico trattamento e venga poi portato e conservato a una temperatura di -196°.

In questo modo sperano che, in futuro, quando venga trovata una cura alla patologia che ha causato la loro morte, il loro corpo, così conservato, possa essere curato e rimesso in vita, anche a distanza di anni.

I corpi vengono conservati in specifiche capsule di ibernazione. Al momento una delle più note agenzie provider di questo servizio conta un centinaio di "pazienti" già ibernati.

 

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading