Questo sito contribuisce alla audience di

Come si eliminano la macchie di petrolio da mari e oceani?

I disastri dovuti allo sversamento accidentale di petrolio in mare sono eventi che si sommano a quelli meno eclatanti, ma altrettanto gravi, dove la sostanza nera perviene al mare tramite acque di scarico industriali e municipali.

Alcuni studi di recupero ambientale hanno portato alla scoperta di un gruppo di batteri marini estremamente preziosi: i batteri idrocarburoclastici, capaci, grazie all’utilizzo di enzimi speciali da loro prodotti, di rompere le sostanze inquinanti e trasformarle in sostanze gassose, come l’anidride carbonica o l’acqua e altre sostanze non dannose.

La crescita rapida ed esponenziale di questi piccoli organismi assicura la possibilità d'intervento, anche laddove il fenomeno inquinante è particolarmente esteso. Questo processo è stato chiamato dai ricercatori “biorisanamento” (bioremediation) e ha basso impatto ambientale.

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading