Questo sito contribuisce alla audience di

Perché gli sci scivolano sulla neve?

La superficie degli sci a contatto con quella della neve causa attrito che a sua volta genera calore: la parte superficiale di neve che viene a contatto con la suoletta dello sci si scioglie e consente il tipico scivolamento.

L’attrito della partenza è statico, dunque più forte, poi muta in attrito dinamico, più lento, ma a compensare ciò interviene la velocità degli sci che cresce, mantenendo costante la produzione di calore, lo scioglimento e il conseguente scivolamento sulla neve.

In neve fresca l’attrito è minore, ecco perché anche lo scivolamento rallenta rispetto alla neve battuta.

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading