Questo sito contribuisce alla audience di

Qual è la preparazione liturgica della Pasqua?

La preparazione liturgica della Pasqua avviene, per lo più, durante tutto il periodo della Quaresima che dura, appunto, quaranta giorni a partire dal Mercoledì delle Ceneri per concludersi il Giovedì Santo (tre giorni prima della Pasqua).

La Quaresima è volta a ricordare i quaranta gironi che Gesù trascorse nel deserto dopo aver ricevuto il battesimo. In questo periodo il fedele si prepara spiritualmente a celebrare la Pasqua con diverse pratiche che vanno dal digiuno alla preghiera e dalla penitenza alla carità.

La preparazione liturgica si intensifica durante la Settimana Santa (quella che precede la Pasqua), periodo ricco di celebrazioni e dedicato al silenzio e alla contemplazione. Durante il Giovedì Santo, invece, si ricorda la Crocifissione di Gesù e, oltre a segnare la fine della Quaresima, segna l’inizio del Triduo Pasquale.

In questo giorno si celebrano 2 messe: la prima di mattina durante la quale il Vescovo consacra gli oli santi che serviranno per le celebrazioni dei sacramenti di tutto l’anno (come cresime, battesimi e unzione degli infermi). La seconda è la Messa Vespertina (chiamata Messa in Cena Domini) con la quale si ricorda l’Ultima Cena del Signore e che giunge a conclusione dell’Ora Nona (ora della morte di Gesù) del Giovedì Santo.

photo credit: gigi murru via photopin cc

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading