Questo sito contribuisce alla audience di

Qual è l'obiettivo dell'Isis?

L'obiettivo dell'Isis è dar vita a un Califfato Islamico nel territorio della Siria e dell’Iraq che venga governato sulla base di un’interpretazione molto rigida dell’asharia. L’ideologia dell’Isis, infatti, non ha precedenti nella storia. In diverse fasi storiche alcuni comportamenti che oggi sono severamente puniti dai jihadisti, come l’omosessualità, erano tollerati e diffusi.

La versione attuale del Califfato è quindi la rappresentazione di uno Stato Islamico totalitario, dove il potere è nelle mani di una piccolo gruppo, che impone la sua visione religiosa a tutti i cittadini. Qualche esempio? Nel Califfato di Abu Bakr al Baghdadi è proibito fumare, bere alcolici e ascoltare musica strumentale, mentre le donne sono obbligate ad indossare il niqab nero, un velo integrale che copre il volto ed il corpo e lascia intravedere solo gli occhi.

Altri obiettivi riguardano la soppressione totale di tutti i nemici dello Stato Islamico che gli jihadisti trovano lungo il loro cammino: primi fra tutti musulmani e sciiti. Molte delle violenze perpetrate dai terroristi dell’Isis, infatti, riguardano proprio questi ultimi (gli sciiti), i quali cercano di entrare nei territori da loro conquistati.

Ma non è tutto. Tra gli obiettivi dell’Isis, in questi ultimi tempi, troviamo anche la lotta contro Russia e Occidente, in particolare contro gli  Stati che tantano di ostacolare il Califfato. Lo dimostra l’attacco alla città di Parigi del 13 novembre 2015 attraverso alcuni attentati avvenuti in simultanea.

Lo Stato Islamico possiede cellule sparse in molte parti del mondo. Compresa l’Italia.
 

Foto@ youtube.com

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading