Questo sito contribuisce alla audience di

Quando è stata edificata la Reggia di Caserta?

La Reggia di Caserta è stata edificata a partire dal 1752. Era esattamente il 20 gennaio quando fu posata la prima pietra. Il maestoso palazzo reale è opera dell’architetto Luigi Vanvitelli che ne curò e seguì il progetto fino alla sua morte avvenuta nel 1773.

Fu Carlo di Borbone ad avviare i lavori di edificazione della Reggia di Caserta, in quanto desideroso di dare una degna sede alla dinastia reale nonché al governo del suo reame. L’intento era di eguagliare la maestosità e il lusso della Reggia di Versailles.

Con i suoi 47.000 m² di superficie, l’enorme edificio non è arrivato a superare la residenza reale francese ma compete con essa per lusso e bellezza. Il parco si estende per 3 Km di lunghezza ed è costellato da numerose e imponenti fontane.

Quando Carlo di Borbone salì al trono di Spagna nel 1759, i lavori per il completamento della Reggia si rallentarono fortemente. I suoi successori, un po’ per mancanza di fondi un po’ per disinteresse, non seguirono il progetto con lo stesso entusiasmo di Carlo di Borbone. Così, il palazzo reale, fu terminato solo nel 1845, anche se cominciò a essere abitato già a partire dal 1780.

In tutto, per la sua realizzazione, furono spesi 8.711.000 ducati. La Reggia di Caserta fa parte Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

photo credit: Alessandro Gambadoro via photo pin cc

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading