Questo sito contribuisce alla audience di

Cosa sono le unioni civili?

L'unione civile è il termine con cui si indica un atto che comporta il riconoscimento da parte dell'ordinamento giuridico di uno Stato delle coppie di fatto, stabilendone diritti e doveri.

Le coppie di fatto sono quelle coppie che, pur vivendo sotto lo stesso tetto insieme agli eventuali figli, scelgono volontariamente di non congiungersi in matrimonio.

La tipologia delle unioni civili è molto variegata nel mondo ed è disciplinata, ad oggi, da un gran numero di provvedimenti legislativi. Può, ad esempio, riguardare sia le coppie di sesso diverso (eterosessuali) che le coppie dello stesso sesso (omosessuali) come nel caso dei PACS, in Francia. Oppure interessare solo le coppie di sesso diverso, come accade in Grecia. Le unioni civili tedesche (Lebenspartnerschaft), invece, sono riservate esclusivamente a coppie dello stesso sesso.

In Italia, uno dei pochi paesi europei che fino a poco tempo fa non prevedeva ancora nessun riconoscimento giuridico per le coppie omosessuali, è stato approvato il ddl Cirinnà, la prima legge che regola le unioni civili tra persone dello stesso sesso, ma anche le convivenze stabili.

La coppia di fatto, anche omosessuale, quale formazione sociale, fino a questo momento trovava riconoscimento solo nell'articolo 2 della Costituzione secondo cui “la Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità”.

A distanza di 27 anni dalla Danimarca, che per prima ha approvato una legge sulle coppie omosessuali, anche l’Italia riconosce le unioni tra persone delle stesso sesso.

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading