Questo sito contribuisce alla audience di

Che giorno il Vesuvio distrusse la città di Pompei?

Era il 24 agosto 79 d.c. quando Pompei venne rasa al suolo dall'eruzione del Vesuvio.

La città, colonizzata dagli antichi romani, era in fase di assestamento e ricostruzione per rimediare a danni causati da un terremoto precedente. Ma il vulcano non ebbe pietà, e insieme a Pompei, sommerse anche Stabia ed Ercolano.

Molto tempo dopo archeologici, visitatori e studiosi s'interessarono a ciò che ne rimaneva, ovvero macerie e strati recuperabili soltanto mediante a scavi e tanto lavoro.

Nel 1748 Carlo di Borbone ordinò d'iniziare gli scavi per ricostruire, almeno in parte, la ormai distrutta Pompei.

Da questi scavi e dagli studi successivi si reperirono molte informazioni: affreschi e rovine che furono utili nella comprensione del popolo romano e durante tutto il corso della storia fino ad oggi.

Chiedi a Sapere.it!

Ultime domande lette

loading