Questo sito contribuisce alla audience di

L'arte del '900

Il postmoderno in architettura

Postmoderno è un termine coniato negli Stati Uniti alla fine degli anni '70 con riferimento, in architettura, a un movimento di rivisitazione del passato, in netta reazione al funzionalismo e al razionalismo. Il postmoderno si è espresso come una contaminazione di stili di secoli diversi e un rilancio della creatività dell'artista. Affine all'eclettismo storico dell'Ottocento, quando il revival degli stili del passato era considerato uno stimolo a nuove creazioni, il postmoderno si è diffuso poi anche nelle arti figurative, esprimendo il superamento delle avanguardie e del loro linguaggio. Tra le opere più significative del postmoderno vanno segnalate: un blocco di uffici pubblici a Portland (1978-82) di M. Graves, il complesso edilizio a Marne-la-Vallée (1979-82) di R. Bofill, la piazza d'Italia a New Orleans (1975-78) di C. Moore e il grattacielo AT&T a New York (1980-84) di Philips Cortelyou Johnson (1906-2005).

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia