Questo sito contribuisce alla audience di

Evoluzione e diversità dei viventi

Ctenofori

Gli ctenofori (phylum Ctenophora ) sono anch'essi animali marini, i primi in cui allo stadio larvale compare il terzo foglietto embrionario, il mesoderma.

Come i celenterati, anche gli ctenofori hanno il corpo gelatinoso e trasparente, formato per il 95% da acqua. Possiedono una bocca e, in posizione opposta, un organo di senso statico (organo apicale) dal quale si dipartono 8 strisce ciliate, chiamate palette vibratili, utilizzate per la locomozione. Certe specie sono provviste di due lunghi tentacoli che possono secernere sostanze adesive.

Sono animali ermafroditi, cioè uno stesso individuo produce gameti sia maschili sia femminili.

Approfondimenti

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia