Questo sito contribuisce alla audience di

Organizzazione e funzioni degli organismi

Fecondazione

La fecondazione consiste nella fusione di due gameti (uno spermatozoo e una cellula uovo), ciascuno proveniente da un individuo genitore, e porta alla formazione dello zigote, la cellula diploide da cui si svilupperà il nuovo organismo.

La fecondazione può essere esterna o interna. Nella fecondazione esterna l'incontro dei gameti avviene in acqua e i gameti devono essere prodotti in grande quantità, poiché molti non riescono a incontrarsi. Nella fecondazione interna lo spermatozoo viene introdotto nelle vie genitali femminili: sono perciò necessari apparati riproduttori specializzati per l'introduzione e la conservazione degli spermatozoi.

Nel punto in cui il primo spermatozoo tocca la superficie della cellula uovo, si forma immediatamente un'estroflessione del citoplasma (cono di fecondazione), che ingloba lo spermatozoo e, ritirandosi, lo porta all'interno della cellula uovo. Quasi contemporaneamente avviene una serie di reazioni che hanno lo scopo di rafforzare la membrana cellulare, per impedire la penetrazione nella cellula uovo di altri spermatozoi dopo l'ingresso del primo.

Media

Figura 22.2Figura 22.3

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia