Questo sito contribuisce alla audience di

La chimica del carbonio

Classificazione dei composti organici. Gruppi funzionali

In termini generali i composti organici possono essere classificati in rapporto alla forma della molecola, distinguendo:

  1. composti alifatici, in cui la molecola è formata da una catena lineare o ramificata di atomi di carbonio (alifatici aciclici) o da una catena chiusa ad anello, ma non di tipo benzenico (alifatici ciclici);
  2. composti aromatici, in cui sono presenti una o più strutture ad anello di tipo benzenico;
  3. composti eterociclici, in cui è presente un anello formato, oltre che da carbonio, da altri atomi (ossigeno, azoto, zolfo).

La classificazione più sistematica dei composti organici è quella che si basa sulla presenza nella molecola di uno o più gruppi funzionali.

Un gruppo funzionale è un raggruppamento di atomi che per la loro natura e il tipo di legame che li unisce conferisce alle molecole in cui è presente peculiari caratteristiche chimiche e fisiche più o meno indipendenti dalla struttura molecolare complessiva. Nella tabella 18.2 sono riportate le principali classi di composti organici e i corrispondenti gruppi funzionali.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia