Questo sito contribuisce alla audience di

La struttura atomico-molecolare della materia e il legame chimico

La legge di periodicità

È detto sistema periodico (o tavola periodica) lo schema di classificazione degli elementi chimici che li ordina, in successione crescente di numero atomico, in una struttura formata da righe orizzontali o periodi (in numero di 7) e colonne verticali o gruppi, divisi in 8 sottogruppi A e 8 sottogruppi B.

Tale struttura è detta periodica perché se si esaminano le proprietà di ciascun elemento in relazione al posto occupato nella successione. Si può constatare come esista una legge di periodicità, che si manifesta con la comparsa, a determinati intervalli, di analogie nelle proprietà e, altresì, con la progressiva e regolare variazione di tali proprietà entro i limiti degli intervalli stessi.

La prima classificazione periodica sistematica e globale si deve al chimico russo Mendeleev, che ordinò gli elementi in funzione dei pesi atomici (masse atomiche) crescenti. In seguito il fisico inglese H. G. Moseley (1887-1915) stabilì sperimentalmente che le proprietà periodiche degli elementi sono funzione del loro numero atomico e non della loro massa.

Approfondimenti

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia