Questo sito contribuisce alla audience di
obbligato cambiario principaleper quanto riguarda un titolo cambiario gli obbligati principali, cioè coloro che devono pagare la cambiale, sono l'emittente del pagherò, l'accettante della tratta e i loro eventuali avallanti.
obbligato di regressonella cambiale gli obbligati di regresso sono coloro che pagano al posto del trattario, cioè i giranti, il traente e i loro eventuali avallanti.
obbligazioni delle societàtitoli di credito con i quali le società per azioni e le società in accomandita per azioni possono incrementare le proprie risorse finanziarie; esse si fanno concedere a mutuo delle somme e consegnano ai mutuanti, in cambio, dei certificati obbligazionari (obbligazioni) che incorporano il diritto alla restituzione della somma prestata, maggiorata degli interessi pattuiti. Il mutuante obbligazionista non diviene socio della società, ma semplicemente un creditore della stessa; egli può cedere e far circolare il proprio titolo di credito secondo le regole proprie di questi titoli. 1. L'emissione delle obbligazioni: limiti. La facoltà di emettere obbligazioni non è però illimitata per le società: di regola, infatti cc 2410 s, la società per azioni non può emettere obbligazioni per un importo eccedente il capitale versato ed esistente secondo l'ultimo bilancio approvato; tale limite può essere superato se le obbligazioni sono garantite da ipoteca su immobili della società, fino ai due terzi del valore di questi, ovvero se l'eccedenza rispetto al capitale è garantita da titoli nominativi emessi dallo Stato. 2. L'emissione delle obbligazioni: procedura. La decisione di emettere obbligazioni dev'essere adottata cc 2365 con deliberazione dell'assemblea straordinaria, depositata e iscritta presso il registro delle imprese; in casi del genere la società non può ridurre il capitale sociale se non in proporzione delle obbligazioni già rimborsate. I titolari delle obbligazioni costituiscono l'assemblea degli obbligazionisti (che opera secondo lo schema previsto per l'assemblea straordinaria dei soci), che delibera su materie di comune interesse e può eleggere un rappresentante comune che rappresenti la posizione dei mutuanti-creditori della società. L'assemblea straordinaria della società cc 2420 bis può stabilire di emettere obbligazioni convertibili in azioni, determinando il rapporto di cambio, il periodo e le modalità della conversione: in tal modo, l'obbligazionista, eseguendo la conversione, diviene socio della società, in quanto la somma versata a titolo di mutuo si converte in conferimento (la società deve quindi deliberare anche un aumento di capitale, corrispondente all'ammontare delle obbligazioni convertibili).
obbligazioni divisibili e indivisibilil'obbligazione è divisibile cc 1314 quando la prestazione ha per oggetto una cosa o un fatto suscettibile di divisione in parti; indivisibile cc 1316 quando la prestazione ha per oggetto una cosa o un fatto non riducibile in parti, cosicché sussistono contemporaneamente il diritto di richiedere e l'obbligo di prestare l'intero.
obbligodovere giuridico che incombe sul soggetto passivo di un rapporto giuridico.
oggetto del negozio giuridicocosa o prestazione di cui il contratto si occupa; nella compravendita di un immobile, l'oggetto è quell'immobile; in un appalto è l'opera da costruire, e così via. L'oggetto dev'essere possibile, lecito, determinato o determinabile cc 1346.
omologazionecpc 711 nel processo civile è un procedimento indispensabile per rendere efficace la separazione consensuale: si tratta cioè di una verifica dello svolgimento del giudizio di separazione e della competenza del giudice. Il tribunale deve anche controllare la legittimità delle condizioni stabilite dai coniugi e le loro opportunità, soprattutto in considerazione dell'interesse dei figli.
oneredovere giuridico finalizzato all'esercizio di un diritto soggettivo (ad es., l'onere della prova per dimostrare le proprie ragioni in un processo civile).
ONUorganizzazione delle Nazioni Unite fondata da 50 Stati nel 1945 a San Francisco, dove fu approvata la carta dell'ONU, allo scopo di garantire la pace e la sicurezza internazionale, il progresso economico sociale e culturale, lo sviluppo dei diritti umani. Attualmente gli Stati membri sono 160. I principali organi dell'ONU sono il Consiglio di sicurezza, l'Assemblea generale, il Segretario generale, la Corte internazionale di giustizia.
OPA(offerta pubblica di acquisto), particolare tecnica di acquisizione di titoli, di origine anglosassone con la quale si tende ad acquisire o rafforzare il controllo su di una società senza ricorrere ad acquisti in borsa. Consiste in un'offerta, rivolta agli azionisti di una società, di acquistare a un prezzo prefissato (generalmente superiore a quello di borsa) i titoli che essi presentano entro un dato termine. La legge L 149 18/2/1992 ha previsto cinque casi di OPA obbligatoria al fine di realizzare la parità di trattamento fra gli azionisti.
operazioni bancarie in conto correntei conti correnti bancari (detti di corrispondenza) sono alimentati da numerose operazioni che danno luogo a registrazioni in dare oppure in avere. Ogni correntista può ordinare operazioni alla banca in uno dei modi seguenti: ­ con emissione di assegni bancari staccati dai libretti di assegni rilasciatigli dalla banca: l'importo viene registrato dalla banca a debito del correntista; ­ con ordini di addebito o di accredito, in esecuzione di varie operazioni bancarie come sconto o incasso effetti, compravendita di valori mobiliari o di valute estere, pagamento di utenze; ­ con versamenti di denaro, assegni e vaglia effettuati presso gli sportelli; ­ con versamenti effettuati presso sportelli particolari come la cassa continua; ­ con prelevamenti effettuati agli sportelli bancomat. Per ogni operazione la banca addebiterà sul conto una cifra fissa a titolo di rimborso spese.
operazioni di mercato apertoconsistono nell'acquisto o nella vendita di titoli e di divise effettuati sul mercato dalla banca centrale. L'acquisto serve a sostenere il loro corso e a immettere sul mercato una maggiore quantità di denaro, mentre la vendita serve a ritirare dal mercato una parte del denaro circolante.
opzione, diritto dicc 1331 scaturisce da un apposito accordo irrevocabile delle parti, che convengono che una di esse rimanga vincolata irrevocabilmente alla propria proposta contrattuale e l'altra abbia facoltà di accettarla o meno entro un termine determinato. Il titolare del diritto di opzione deve esercitarla nel termine stabilito, accettando la relativa proposta contrattuale: se non lo fa, la proposta sfuma, e chi ha concesso l'opzione è libero di determinarsi come crede.
ordine pubblicoinsieme dei valori fondamentali che si ricavano per implicito dal sistema legislativo, in particolare dalla Costituzione.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia