Questo sito contribuisce alla audience di

Funzioni di supporto

Produttività

Si intende per produttività il rapporto tra la quantità di prodotto e la quantità di uno o più fattori di produzione utilizzati nel processo produttivo: nel nostro caso, il lavoro. Si distingue tra produttività marginale e produttività media. La prima misura la variazione dell'output in corrispondenza di una variazione unitaria dell'input considerato, mentre la seconda non è che il rapporto tra output ottenuto e quantità complessivamente utilizzata di un input, tenendo ferme le quantità degli altri fattori. Ovviamente, i miglioramenti tecnologici tenderanno a rendere più produttivi gli impianti, spostando verso l'alto le curve di produttività media e marginale, mentre eventuali peggioramenti nella tecnologia provocheranno l'effetto contrario. A livello empirico, generalmente si intende per produttività del lavoro il rapporto tra il valore aggiunto dell'impresa (del settore o del paese) e il numero di unità di lavoro occupate.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia