Questo sito contribuisce alla audience di

L'assetto e le trasformazioni

Significato economico dell'avviamento

L'avviamento esprime la valutazione dell'insieme delle condizioni che rendono l'impresa capace di produrre redditi superiori al minimo richiesto per remunerare il capitale che figura in bilancio; fra tali condizioni possono essere comprese le seguenti voci: il credito presso le banche e i fornitori, la qualità della clientela, il volume degli affari, il grado di conoscenza del mercato, i marchi e i brevetti depositati ecc. L'avviamento è quindi inseparabile dall'organizzazione e dal funzionamento dell'azienda nel suo complesso, ma può essere considerato un bene immateriale a parte, e incluso nell'attivo dello stato patrimoniale (art. 2424 cod. civ.) solo quando è stata pagata una somma a tale titolo nell'acquisto dell'azienda in funzione e per un valore non superiore al prezzo pagato (art. 2427 cod. civ.). Il valore di avviamento deve essere ammortizzato negli esercizi successivi; normalmente il periodo di ammortamento non supera i cinque anni.

Approfondimenti

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia