Questo sito contribuisce alla audience di

Macroeconomia

Il catching up

È stato osservato che i paesi che si sono industrializzati in ritardo sono in grado di innovare più velocemente e questo perchè l'apprendimento e l'imitazione sono meno costosi e più agevoli che produrre nuove scoperte. Questo fenomeno è indicato con l'espressione catching up (dall'inglese: cattura; vedi fig. 15.3) che indica l'incremento del reddito nazionale dei paesi caratterizzati da una bassa produttività (generalmente paesi in via di sviluppo) e quindi il loro conseguente avvicinamento alle economie appartenenti alla cosiddetta TFA (Technology Frontier Area), definita come l'insieme delle regioni in cui viene utilizzata la più avanzata tecnologia esistente. In questo senso la distanza tra i paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo può essere interpretata come una opportunità che questi ultimi possono sfruttare; si parla infatti di “vantaggio della arretratezza”. In questa ottica, maggiore è la distanza in termini tecnologici tra due paesi, maggiore è l'incentivo per il paese meno avanzato ad approfittare di questa opportunità e, a parità di altre condizioni, maggiore è il trasferimento tecnologico internazionale. Questa idea fu applicata in particolare da Veblen (1915) per spiegare la relazione Inghilterra-Germania e fu ripresa da Gerschenkron (1962), che la estese includendo Francia, Italia e Russia.

Media

Figura 15.3

Approfondimenti

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia