Questo sito contribuisce alla audience di

La filosofia antica

La processione di tutte le cose dall'Uno

Anche al secondo dei grandi problemi metafisici "perché e come dall'Uno sono derivate le molte cose che sono?" Plotino dà una risposta che costituisce uno dei guadagni più cospicui del pensiero antico. Le forze operanti che derivano dall'Uno e poi dalle altre ipostasi sono due: 1. la forza operante originaria dell'Uno stesso, che coincide con la sua attività autoproduttrice ed è libertà per eccellenza; 2. l'attività o forza che procede dall'Uno: è una "necessità" che dipende da un atto di "libertà" (quella per cui l'Uno è ciò che ha voluto essere). La storiografia filosofica più recente, alla luce di queste chiarificazioni, ha messo in evidenza come la processione delle cose dall'Uno non possa più essere interpretata né come emanazione, né come necessità, come fino a qualche tempo fa si è ritenuto. L'Uno infatti non crea liberamente le cose, ma crea sé liberamente come infinita potenza che deve espandersi infinitamente producendo l'altro da sé. Insomma: Dio ha liberamente voluto sé come necessariamente producente le cose.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia