Questo sito contribuisce alla audience di

La filosofia contemporanea

Introduzione

Il marxismo rappresenta un filone di grande visibilità della cultura filosofica del '900. Il pensiero marxista tuttavia si articola in correnti anche assai distanti tra loro. Il secolo si apre con la polemica tra i prosecutori della cosiddetta ortodossia marxista (Kautsky e il marxismo sovietico di Lenin e Stalin) e i revisionisti, che propugnano strumenti di lotta parlamentari al posto della rivoluzionaria lotta di classe (Bernstein).
Il neomarxismo italiano ha il massimo rappresentante in Gramsci, con la sua concezione del marxismo come "filosofia della prassi". Gli esponenti del "marxismo occidentale ", a partire da Lukács e Bloch, criticano l'estensione della dialettica marxista (nata come strumento di lettura della storia umana) anche alla natura, denunciando l'appiattimento dell'iniziativa dei soggetti in una logica oggettivante. Gli esponenti della scuola di Francoforte, Horkheimer, Adorno e Marcuse , elaborano la "teoria critica" della società, che estende le categorie di Marx all'analisi della cultura di massa e dell'alienazione capitalistico-borghese.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia