Questo sito contribuisce alla audience di

La filosofia moderna

Il vero e il fatto

Il fondamento filosofico di queste critiche è esposto nel De antiquissima Italorum sapientia (Dell'antichissima sapienza italica, 1710). Esso è dato dalla dottrina del verum-factum: "Norma del vero è l'averlo fatto".

Vico è convinto che il vero sia la stessa cosa del fatto e che quindi sia possibile aver scienza solo di ciò che si è in grado di fare o rifare. Posto questo principio, la conoscenza autentica della natura e dell'essere umano può essere soltanto di Dio, che ne è il creatore. In questi campi perfino il metodo cartesiano non può portare l'uomo a un sapere vero, ma solo a una conoscenza del "verisimile". Chiarezza e distinzione possono essere raggiunte dall'uomo solo nella geometria e nella matematica, i cui oggetti sono opera sua.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia