Questo sito contribuisce alla audience di

La filosofia moderna

Francis Hutcheson

Il pastore della Chiesa presbiteriana (calvinista) scozzese Francis Hutcheson (Drumalig, Irlanda, 1694 - Glasgow 1746) sostiene l'autonomia dell'etica contro i conservatori che insistono sulla necessità della religione positiva per dare una guida morale agli esseri umani. Il giudizio morale, per lui, deriva da facoltà di cui la natura umana è già dotata prima dell'intervento della Rivelazione. Nella Ricerca sull'origine delle nostre idee di bellezza e virtù (1725) riprende l'idea di Shaftesbury di senso morale, che consiste nella "determinazione della mente a ricevere" approvazione e condanna: tutte le altre idee morali derivano da queste due idee basilari. Il Sistema di filosofia morale (1755, postumo) propone un'elaborazione molto più sistematica dell'etica del senso morale con sviluppi nel campo del diritto e dell'economia politica: tutte le virtù sono presentate come manifestazioni della "benevolenza" e viene esposto il principio della "massima felicità" del maggior numero di uomini, che sarà ripreso da Bentham come cardine del suo utilitarismo.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia