Questo sito contribuisce alla audience di

La filosofia moderna

Il periodo precritico

Nella prima fase della sua attività (1746-59), Kant mostra interesse per le scienze e la filosofia naturale nel tentativo di descrivere i fenomeni senza dover ricorrere a cause puramente ipotetiche. Nella Storia naturale universale (1755), sotto l'influsso di Newton, applica le forze di attrazione e repulsione per elaborare una teoria meccanicistica riguardante il formarsi dell'universo senza ricorrere ad argomenti teologici nella spiegazione dei fenomeni naturali.

Dagli scritti del secondo periodo precritico (1762-68) emerge l'esigenza di una rigorizzazione della filosofia e comincia a delinearsi la formazione della filosofia trascendentale. Nella Ricerca sull'evidenza dei principi della teologia naturale e della morale (1762) Kant si propone di cercare un metodo filosofico rigoroso per approdare a una certezza metafisica paragonabile a quella della fisica e della matematica. Egli critica la metafisica tradizionale contrapponendo una metafisica intesa come "scienza dei limiti della ragione umana".

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia