Questo sito contribuisce alla audience di

La fisica moderna

La dilatazione del tempo nel decadimento dei muoni

La dilatazione del tempo può oggi essere messa in evidenza dal decadimento di un particolare tipo di particelle elementari, i muoni, prodotte nei grandi acceleratori di particelle, ma era già precedentemente stata osservata nel decadimento dello stesso tipo di particelle prodotte per effetto dell'interazione dei raggi cosmici con l'atmosfera.

I raggi cosmici si formano a circa 10 km di altezza e, viaggiando a una velocità quasi uguale a quella della luce, impiegano circa 3 · 10−5 secondi per raggiungere la superficie terrestre. I muoni però decadono in 1,52 · 10−6 secondi, un tempo circa 20 volte inferiore, e non dovrebbero quindi riuscire a raggiungere il suolo. Poiché si muovono così velocemente, la dilatazione del tempo diventa consistente e i muoni decadono in un tempo molto maggiore, riuscendo quindi ad attraversare l'atmosfera.

Approfondimenti

  • La dilatazione del tempo nel decadimento dei muoni

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia