Questo sito contribuisce alla audience di

L'età greco-romana

In sintesi

La continuazione dei generi tradizionaliL'età greco-romana mostra il lento esaurimento dei generi tradizionali; tuttavia compaiono personalità originali e capaci di creare situazioni inedite.
Poesia didascalica

Ispirata ad Arato di Soli (III sec. d.C.), la produzione didascalica d'età imperiale si compone di scritti di vario argomento, di rielaborazione letteraria e di ekpràseis, cioè descrizioni. Fra le opere più celebri, oltre ai Fenomeni di Arato la Periegesi della Terra di Dionisio Periegeta.

Poesia epicaNel IV -V sec. la poesia epica è caratterizzata da una molteplicità di temi, con alcuni caratteri comuni (la provenienza di gran parte degli autori dall'Egitto): prevalgono i temi omerici, storico-narrativo, mitologici. Tra gli autori: Quinto Smirneo, Colluto, Museo.
Nonno di Panopoli e la sua scuola

Originario dell'Egitto (V sec. d.C.), scrisse le Dionisiache (48 libri), poema che risulta privo di compattezza ma rigoroso dal punto di vista formale. Dopo la conversione al Cristianesimo, scrisse una Parafrasi del Vangelo di Giovanni. Il più celebre rappresentante della scuola “nonniana” fu il poeta Museo, anch'egli probabilmente di origine egiziana. È autore del poemetto Ero e Leandro che riprende il soggetto di Callimaco.

Riepilogando

  • In sintesi

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia