Questo sito contribuisce alla audience di

Letteratura angloamericana

Jerome David Salinger

Jerome David Salinger (1919-2010), nato a New York, partecipò alla seconda guerra mondiale. Pubblicò nel 1951 un romanzo fondamentale per la gioventù medio-alto borghese di quegli anni, The catcher in the rye (Il giovane Holden), che ottenne un successo strepitoso diventando una sorta di Bibbia per una generazione con nuove esigenze e orizzonti meno provinciali e conformisti. Sulla scia della migliore tradizione americana (per esempio, l'Huckleberry Finn di Mark Twain), il romanzo narra una moderna iniziazione alla vita, affrontando il problema dell'alienazione giovanile: il giovane Holden è circondato dal nulla, dal vuoto dei sentimenti e delle azioni, dall'ipocrisia, che caratterizzano l'America e lo turbano in modo sconvolgente; egli aspira a una comunicazione autentica e profonda. Questo tema ritornò frequentemente anche nei racconti, dove lo scrittore si confermò attentissimo alle sfumature del linguaggio (lo slang giovanile del college): Nine stories (Nove racconti, 1953); Franny and Zoey (1961); Raise high the roof beam, carpenters! (Alzate l'architrave, carpentieri!, 1963) e Hapworth 16 (1964). Dopo questo racconto Salinger non ha più scritto.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia