Questo sito contribuisce alla audience di

Dall'età di Adriano alle soglie del Medioevo

Il filosofo

Apuleio fu un seguace della corrente del platonismo che univa le idee di Platone con le dottrine mistico-religiose provenienti dall'Oriente; non fu un vero e proprio filosofo, un pensatore razionalista, bensì piuttosto un divulgatore di cultura. Il più significativo dei suoi scritti filosofici è il De deo Socratis (Il demone di Socrate), un trattato tripartito sulla dottrina dei demoni, originale dissertazione su una realtà popolata di forze misteriose. Nella prima sezione sono esaminati i mondi degli dei e degli uomini, nella seconda si precisa la posizione dei demoni come intermediari tra i due mondi, la terza è dedicata al demone di Socrate, voce interiore che spinge il saggio a ricercare la verità. Il De mundo (Il mondo), trattato sulla teologia cosmica, nonostante una certa pretesa, è solo un affrettato e non molto curato rifacimento di un omonimo scritto pseudoaristotelico. Il De Platone et eius dogmate (Platone e la sua dottrina), in due libri, riassume le teorie platoniche di filosofia naturale ed etica, basandosi soprattutto su tarde elaborazioni del pensiero del filosofo greco.

 

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia