Dall'età di Adriano alle soglie del Medioevo

Sidonio Apollinare

Gaio Sollio Modesto Sidonio Apollinare nacque a Lione intorno al 430, da nobile famiglia gallo-romana di magistrati. Accompagnò a Roma l'imperatore Avito, di cui aveva sposato la figlia Papianilla, e divenne prefetto di Roma. Tornato in Gallia, fu eletto vescovo di Arverna (oggi Clermont-Ferrand). Durante l'invasione dei visigoti patì il carcere per aver organizzato contro di essi la resistenza. Morì intorno al 486. Compose, prima del periodo episcopale, 24 Carmina classicheggianti in metri vari, comprendenti 3 panegirici agli imperatori Avito, Maggioriano e Antemio, epitalami, epistole in versi, epigrammi, in uno stile ampolloso e molto elaborato. Rimangono anche 9 libri di Epistole, scritte dopo l'elezione a vescovo; sono 147 lettere nelle quali sono inserite composizioni poetiche. Di valore letterario modesto, la sua opera è tuttavia un prezioso documento sulla vita e le vicende del V secolo.

 

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia