Questo sito contribuisce alla audience di

L'età di Augusto

La fortuna

Ovidio ebbe un grande successo già in vita; nelle età successive fu studiato e imitato per la brillantezza dei temi e il virtuosismo nel comporre versi. Quintiliano lo giudicò con severità, ma sia la tarda antichità sia il Medioevo lo considerarono un modello di poesia, secondo solo a Virgilio. Dante lo collocò nel Limbo, tra i grandi poeti del passato, insieme a Omero, Orazio e Lucano. Il suo influsso fu fondamentale sulla poesia trobadorica e sulla cultura francese dei secoli XII e XIII: Chrétien de Troyes tradusse l'Ars amatoria. Anche il Rinascimento, non solo italiano, amò la poesia di Ovidio che del resto, per la raffinata evidenza della sue immagini, lasciò tracce anche nella cultura pittorica di tutta Europa. La sua fama decadde solo con il Romanticismo, poco incline ad accettare la brillante facilità del poeta latino.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia