Questo sito contribuisce alla audience di

Il Jazz

Introduzione

Le radici del jazz (termine misterioso che nessuno è ancora veramente riuscito a decifrare) si trovano in Africa. Le trapiantarono in America gli schiavi neri e per questo le lontane origini del jazz cantano il dolore dell'uomo in catene e la sua speranza di liberazione. Il jazz nasce nei campi di cotone e nelle chiese, celebra i funerali, mette le sue pianticelle su un vasto territorio, ma è a New Orleans che trova il terreno più fertile per diventare una grande pianta. Il jazz si è sviluppato sulle radici del blues, il gospel, il canto di lavoro e di chiesa. Una di queste prime espressioni, il ragtime, vide fra i suoi grandi interpreti un pianista di forte inventiva, l'abilissimo Jelly Roll Morton, formatosi negli allegri saloon di New Orleans, che ne alimentarono l'estroversa creatività. Roll Morton ebbe modo di duettare con King Oliver, che sarebbe divenuto suo contraltare alla tromba.

Il suono della cornetta di King Oliver risvegliò altri musicisti: nacquero i pianisti, come J.P. Johnson, che inseguiva le ultime manifestazioni del ragtime, accompagnava la cantante Bessie Smith e gettava le fondamenta dello stile Harlem. Era il preludio a successivi, affascinanti capitoli della storia del jazz.

 

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia